ASCOLTO CHE MI SENTITE

Come parte di un universo cosmico interiore che si proietta nello spazio, so di essere parte di tutto questo esattamente come voi siete parte di me, insieme degli insiemi, tessere dello stesso mosaico universale dove non c’è alcuna distinzione tra la grande galassia ed un singolo cuore, tra una lacrima d’amore e le distanze astronomiche tra una costellazione e l’altra. E’ il rapporto che non solo io ma tutti, VERAMENTE tutti hanno da sempre e per sempre con l’eternità, con il riflesso della nostra identità più profonda che è tutt’uno con le immense praterie del cielo.

Questo slideshow richiede JavaScript.

 

Post navigation